Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
Il Progetto “Vento e Porti”

Il Progetto “Vento e Porti”

WebVentoPorti

Il progetto “Vento e Porti: La previsione del vento per la gestione e la sicurezza delle aree portuali ” affronta lo studio del vento con lo scopo finale di fornire, in un formato grafico informatico fruibile, la valutazione statistica e la previsione del vento atteso in tempo reale a breve termine (fino a 90 minuti) e a medio termine (fino a 72 ore) in tutte le zone dei 5 principali porti dell'alto Tirreno (Genova, Savona, La Spezia, Livorno, Bastia) applicando metodologie innovative e calcoli che consentono di considerare i campi di vento fino a un'altezza significativa nei riguardi di tutte le attività e funzioni portuali.

Questi importanti dati di conoscenza saranno il risultato conclusivo di un processo cooperante fra comunità portuali e scientifica che si sviluppa in parallelo allo svolgimento, da parte del partner scientifico, di studi, progettazione, elaborazione e implementazione di modelli, mappe, simulazioni, algoritmi, monitoraggi, statistiche, previsioni integrate a medio e breve termine.

Il progetto “Vento e Porti” si propone di contribuire a migliorare la sicurezza delle persone, dei mezzi e delle strutture in tutte le aree operative del porto, a terra e sullo specchio acqueo: zone esposte a venti molto forti che possono comportare situazioni di notevole rischio per l'integrità fisica di chi lavora, per la solidità delle strutture, la stabilità dei mezzi, delle merci stoccate e per le imbarcazioni in fase di attracco.

Il progetto “Vento e Porti” si propone inoltre di contribuire a migliorare l'accessibilità al porto: la previsione può consentire agli enti e ai soggetti preposti di attuare modalità di avviso in tempo reale (per es. con infomobility) agli utilizzatori del porto, in particolare ai trasportatori e alle imprese di servizi portuali, riguardo le avverse condizioni meteorologiche del vento  atteso in area portuale.

“Vento e Porti” è uno dei progetti approvati nell'ambito del Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia “Marittimo” 2007 – 2013 (Liguria, Toscana, Sardegna, Corsica)” cofinanziato con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale realizzato in 36 mesi.

Il progetto coinvolge 6 partner: Autorità Portuale di Genova (capofila), Autorità Portuale di Livorno, DICAT (Dipartimento di Ingegneria delle Costruzioni, dell'Ambiente e del Territorio) dell'Università di Genova (attuatore scientifico), Autorità Portuale di Savona, Autorità Portuale della Spezia e Chambre de Commerce et d'Industrie de Bastia et de la Haute-Corse.

A Savona sono stati installati 6 anemometri

Sito web ufficiale del Progetto “Vento e Porti”: www.ventoeporti.net

Per maggiori informazioni è disponibile anche la Pubblicazione Vento e Porti

Il Sistema WebGIS Meteorologico

Per rendere pienamente fruibile la quantità, la qualità e la potenzialità dei dati misurati, delle mappe statistiche e delle previsioni a medio e breve termine del vento, il progetto “Vento e Porti” ha sviluppato, come strumento di sintesi e di restituzione dei risultati, un ambiente GIS con interfaccia web-based per la consultazione dinamica dei parametri meteorologici. Tale strumento, assolutamente innovativo, si avvale di un algoritmo interattivo per mezzo del quale gli operatori autorizzati dalle Autorità Portuali possono visualizzare, oltre alle mappe statistiche, le misure anemometriche in tempo reale e le previsioni relative a diverse aree, quote altimetriche, orizzonti temporali e, per le previsioni a breve termine, le probabilità di non superamento.

Sito web per l’utilizzo del sistema WebGIS: http://webgis.ventoeporti.net/

Richiesta di Accesso al Servizio per i Porti di Savona e Vado Ligure

L’accesso al sistema WebGIS per il porto di Savona-Vado viene fornito, a titolo gratuito, dall’Autorità Portuale di Savona dietro presentazione di specifica richiesta.

Il richiedente è tenuto alla compilazione del MODULO TLM 80 “Richiesta di accesso al portale WebGIS” versione pdf versione MS word

Il modulo potrà essere consegnato in due modi:

  • brevi manu: previo appuntamento, possibilmente anticipando una scansione del modulo via email ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).
  • via posta normale o via email ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ). Nel caso si utilizzi la e-mail sarà necessario allegare la scansione del proprio documento di identità e del modulo correttamente compilato.

E’ possibile inoltrare domande o segnalazioni inerenti il Sistema WebGIS di “Vento e Porti” utilizzando la e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Tel. +39 01985541 - Fax +39 019827399
e-mail: authority@porto.sv.it - PEC: autoritaportuale@porto.sv.legalmail.it